martedì 9 giugno 2009

ALITO PROFUMATO

Io c'è l'ho profumato, recitava così una vecchia pubblicità. Ma effettivamente l'alito pesante è una cosa che disturba davvero molto sia chi c'è l'ha che chi lo subisce.
Il problema dell'alito pesante si può presentare con una certa regolarità o in maniera sporadica.
Per un alito profumato è sempre bene agire su più fronti, rimuovendo le cause più evidenti: vecchie protesi, gengiviti , infiammazioni che colpiscono bocca e gola.

Ma il problema dell'alito pesante è che molte volte deriva da un mal funzionamento di fegato, stomaco, reni, intestino, per un alito profumato allora sarà meglio intervenire con una depurazione degli organi interni.

Coloro che vorrebbero avere un alito profumato e invece si trovano con un alito pesante spesso avvertono in bocca una sensazione di cattivo gusto, spesso la lingua è secca e a solchi che indicano un cattivo funzionamento del fegato.
Ecco che si può intervenire con delle gocce di tintura madre di bardana in un bicchiere d'acqua a digiuno, così come puoi usare l'agrimonia, erba che stimola fegato e reni.


Se noti che la tua lingua è bianca e pastosa, oltre che ad avere in bocca un gusto salato è importante per un alito profumato depurare i reni.
Ideale per un alito profumato bere 3 tazze al giorno di tè di Giava, " tè renale indiano" che permette un aumento della diuresi e regola i livelli di glicemia e colesterolo nel sangue.

Un alito cattivo può anche dipendere dal sapore dei cibi che rimane a lungo in bocca creando problemi digestivi, ecco che per un alito profumato sono utili i decotti di erbe aromatiche che riducono la fermentazione degli alimenti e la produzione di gas nello stomaco come anice, finocchio, cumino, coriandolo.

Sarà bene che coloro che desiderano un alito maggiormente profumato prestino anche maggiore attenzione alla regolarità intestinale.
Salvia e menta , così come i semi di lavanda sono ottimi semi per un alito davvero profumato.
Una bocca a prova di bacio con un alito super profumato la regala il cardamomo: spezia d'oriente che regala immediatamente un sapore più profumato al proprio alito.

I piccoli semi avvolti da un guscio coriaceo vengono decorticati prima dell'uso , adatti a tutti i decotti da bere o da usare per sciacqui e gargarismi che profumano la bocca e sono antibatterici.

Da un punto di vista psicosomatico chi ha l'alito pesante sta vivendo situazioni di stress, l'alitosi è un modo per allontanare il prossimo, fate attività sportiva regolare, rilassatevi e assumete speciali fiori di bach come l'Agrimony o il Malus Sylvestris.

2 commenti:

Maurizio ha detto...

...e se proprio l'alito pesante non va via provate con la benzina! scherzi a parte, può essere la conseguenza di problemi gastrointestinali molto raramente e solo nel caso di patologie organiche come il cattivo funzionamento del cardias, la valvola che collega l'esofago allo stomaco, condizione che provoca reflusso di cibo (reflusso gastro esofageo). Sembra che l'alito pesante possa derivare, molto frequentemente, tra le varie cause, anche dalla presenza di batteri proprio sul dorso lingua. Per fortuna eliminabili semplicimente passandoci lo spazzolino (sì, come "grattandoci" sopra). Salut.

Federica ha detto...

Grazie!

Risorse Utili

Dieta Dimagrire
Raggiungere Il Peso e la Forma Desiderata Definitivamente

Libera la Tua Salute
Scoprire il Tuo Corpo e il Tuo Istinto per Trovare il Benessere
Autodifesa Alimentare
I Trucchi per Controllare il Peso e Vivere Meglio

Seduzione Sesso
Tecniche di seduzione rapida e comunicazione per ogni sesso

PNL Ipnosi
Raggiungi l'eccellenza con i segreti dei più grandi geni
Dieta Peso
Dimagrire e Controllare il Peso con le Regole dei Magri Naturali

Rilassamento Ipnosi
Strategie di Rilassamento, Dinamica Mentale e Ipnosi

Piacersi per Piacere
Viaggio alla Riscoperta del Potere Femminile
Smettere Di Fumare
Il Metodo Definitivo per Smettere di Fumare e Ritrovare la Libertà
AUTOSTIMA.NET: PNL E CRESCITA